• VIAGGIA CON NOI

IL MONTE BIANCO con STARTREKK

28 Giugno 2020 al 30 Giugno 2020


Descrizione

SALITA ALLA VETTA DAL RIFUGIO GONELLA

La vetta del Monte Bianco, un sogno per qualsiasi alpinista.

Effettuare la salita attraverso il severo versante italiano, il cui accesso non è semplificato da impianti di risalita, ne attribuisce sicuramente un valore aggiunto.
Salendo esclusivamente grazie alle proprie doti e alla propria preparazione, attraverso il ghiacciaio del Miage ed il Rifugio Gonella. Da poco ricostruito interamente, domina l’intera Val Veny appollaiato a 3070 m di quota. Da qui in poi comincia l’avventura, inoltrandosi in un ambiente spettacolare quanto suggestivo fra ripidi ghiacciai ed aeree creste nevose. Un itinerario che assolutamente non deve mancare nel carnet di ogni amatore.

Programma
1ºGiorno Salita al Rifugio Gonella m 3070
Incontro con le guide al primo mattino e trasferimento a Courmayeur. Da Visaille m 1650, fondovalle della Val Veny, proseguiremo a piedi verso il lago Combal e poi sul ghiacciaio du Miage fino al rifugio Gonella m 3072. Cena e pernottamento.
Dislivello in salita m 1520. 5 ore

2ºGiorno
Salita alla vetta
Partenza nel pieno della notte attraverso il ghiacciaio del Dome, il Piton des Italiens, la cresta del Dome de Goutier e dei Bosses per raggiungere i 4810 m di vetta. La discesa si effettuerà sul versante Francese attraverso la via normale francese, passando per il Rifugio Gouter. Da qui si scenderà verso Chamonix per poi riportarci, con un transfer, nuovamente a Courmayer.
Dislivello in salita 1800m + 350, Dislivello in discesa 1350m. 10/12 ore

Ulteriori dettagli
INFO ASCENSIONE: Si tratta di un itinerario grandioso in un ambiente molto suggestivo e selvaggio. Arrivare al Rifugio Gonella comporta una lunga camminata e la risalita di alcune corde fisse. La salita alla vetta del Bianco non presenta particolari difficoltà tecniche ma il superamento del ghiacciaio del Dome, talvolta è reso problematico dai grandi crepacci presenti sull’ itinerario. Una volta giunti al Colle des Aiguilles Grises si procede per cresta con un tratto solitamente molto affilato. Poi, più semplicemente fino in vetta al Dome e attraverso la cresta des Bosses in vetta.

Difficoltà
PD+ / Poco Difficile Superiore
Competenze richieste
Sono richieste un ottimo allenamento, una buona resistenza alla fatica e pratica di base nell’ uso di piccozza e ramponi.

Materiale:
Crema da sole alta protezione, abbigliamento a strati, guanti (da neve), occhiali da sole, berretto, magliette termiche di ricambio, maglione, un piumino, una giacca anti vento/pioggia (guscio), un copri pantalone anti vento e un pantalone da montagna non di cotone, ghette, zaino da circa 35 litri, bastoncini telescopici, scarponi da alta montagna (almeno semi-ramponabili), piccozza, imbrago e ramponi. Per chi non avesse il materiale alpinistico lo forniamo noi: ramponi, piccozza, casco.

COSTI
2 persone 850,00 euro a persona
1 persona 1.400,00 euro a persona

Dettaglio quota
LA QUOTA COMPRENDE: Organizzazione logistica e prenotazione ai rifugi, assistenza e accompagnamento di una o più Guide Alpine certificate U.I.A.G.M, uso dei materiali comuni di sicurezza.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Le spese di trasferimento a Courmayeur, le spese di rientro da Chamonix, spese di vitto e alloggio in rifugio comprese quelle della guida alpina che dovranno essere suddivise tra i partecipanti e le spese dei pernotti dei giorni 28 e 30 a Courmayer.

PER INFO e PRENOTAZIONI:
AEV Pierluigi Picconi: cell. 347.5077183
Guida Alpina Mario Taller

PER INFORMAZIONI
info@startrekk.it

PER PRENOTAZIONI:
direttamente dal sito www.startrekk.it

Per prenotare è necessario inviare bonifico di acconto di 250,00 euro intestato a Startrekk - IBAN: IT61Z0306967684510724312088
Causale: MONTE BIANCO

Possibilità di partenze condivise con auto proprie o noleggiando minibus 9 posti.

Evento riservato ai soci in regola con il Tesseramento.

Visita il nostro sito: www.startrekk.it


Back to top